Il Programma nazionale per smettere di fumare termina nella sua forma attuale.

«Vivere senza tabacco» dal 1° gennaio 2019 è coordinato dalla Divisione Salute pubblica della FMH -Federazione dei medici svizzeri. I due progetti, che si rivolgono agli ambulatori dentistici e alle farmacie, saranno realizzati da AT per un altro anno. La Fondazione svizzera di cardiologia continua a offrire corsi per specialisti in malattie cardiovascolari e diabete. Sono in corso sforzi per riunire entrambe i servizi ospedalieri Hospital Quit Support e il Forum Tabakprävention und Behandlung der Tabakabhängigkeit in Gesundheitsinstitutionen Schweiz FTGS ).

I due progetti per la popolazione di lingua turca e albanese che sono attuati dall’Istituto per la ricerca sulle dipendenze e la salute proseguiranno fino alla fine del 2019.

Il Concorso per smettere di fumare si è svolto per l’ultima volta nel 2017. In novembre sarà sostituito dal «Mese senza fumo». Informazioni in proposito saranno disponibili a metà anno.