In Svizzera il modo più comune di assumere nicotina è fumare sigarette. Inoltre ci sono in vendita diversi altri prodotti del tabacco.

 

Prodotti del tabacco non da fumo

Tutte le tipologie di consumo di tabacco danneggiano la salute. Ciò riguarda anche il consumo di tabacco da fiuto e da masticare e di snus. I rischi alla salute provocati dai prodotti del tabacco non da fumo sono sì inferiori a quelli dei prodotti da fumo: le vie respiratorie e i polmoni infatti non sono direttamente interessate dal consumo di prodotti non da fumo; ciononostante, chi li consuma mette a grosso rischio la propria salute.

Tutti i prodotti del tabacco non da fumo contengono una quantità più o meno elevata di nitrosammine proprie del tabacco. Si tratta di sostanze altamente cancerogene. Il consumo di questi prodotti può condurre al tumore della cavità orale, del pancreas e dell’esofago.

Narghilè

Fumare il narghilè è spesso erroneamente considerato un’alternativa più sicura al fumare sigarette. Questa opinione manca però del tutto di basi scientifiche. Ricerche hanno confutato l’ipotesi che l’acqua filtri le sostanze tossiche del fumo di tabacco. Anche dopo il bagno nell’acqua, il fumo di tabacco del narghilè contiene elevate quantità di sostanze tossiche, particolari sostanze tossiche sono addirittura molto maggiori che nel fumo delle sigarette. Chi fuma per un’ora un narghilè ad esempio assume molto più monossido di carbonio che con una singola sigaretta.

E-sigarette

Le e-sigarette sono dispositivi che somministrano nicotina. In commercio sono presenti anche prodotti senza nicotina. Quando si aspira, del liquido viene riscaldato e si inspira vapore. Col vapore sia la nicotina che sostanze aromatiche e altri componenti raggiungono i polmoni. Attestazioni scientifiche sulla sicurezza delle e-sigarette mancano ancora quasi del tutto. In particolare, ben poco si può affermare sui rischi a lungo termine per la salute di chi le consuma.

  • Passare dalle sigarette di tabacco alle e-sigarette permette a chi fuma di evitare di esporsi alle sostanze tossiche che si producono con la combustione del tabacco.
  • Nei non fumatori al contrario il consumo di e-sigarette può causare una dipendenza dalla nicotina.
  • Inoltre aspirare le altre sostanze contenute costituisce un possibile rischio per la salute. Ad esempio, si sa poco sulle conseguenze a lungo termine che può avere aspirare a lungo il solvente glicole propilenico (additivo alimentare E 1520).

Continua...

 

 

Fonti

International Agency for Research on Cancer (IARC), World Health Organization: IARC Monographs on the Evaluation of Carcinogenic Risks to Humans Volume 100E (2012): Smokeless Tobacco http://monographs.iarc.fr.

WHO study Group on Tobacco Product Regulation (TobReg), Advisory note: waterpipe tobacco smoking: health effects, research needs and recommended actions by regulators, 2nd ed., World Health Organization 2015 http://tobacco.who.int.

Bundesinstitut für Risikobewertung (BfR), Liquids von E-Zigaretten können die Gesundheit beeinträchtigen, Stellungnahme Nr. 016/2012 www.bfr.bund.de.

 

Situazione: luglio 2016

rauchstopplinie

rauchstopplinie